Lisetta

Cherry Lips

By Paolo Bastia
December 15th, 2017

Lisa tanto per cominciare è davvero molto bella, conduce una trasmissione radiofonica su radio company da cui emerge tutta la sua vitalità. Il suo fascino è potente, ma è anche una protagonista di quella silenziosa rivoluzione che vede le donne combattere per se stesse, affermare la propria identità e femminilità: ha ideato un percorso formativo (La Vie En Rose libera di essere Donna) dove insegna ad altre donne ad auto amarsi e stimare la propria identità. Da un valore importante alla femminilità. Io credo che spostare questo valore da un qualcosa che era ad uso e consumo del mondo maschile a qualcosa che è identità personale e libertà d'espressione, sia una vera e propria rivoluzione.

Incuriosito dal personaggio ( Cherry Lips ) , dalla sua attività ho chiesto di poterla fotografare lasciandole interpretare un suo personaggio 'burlesque', senza interferire. Il bar storico di Vicenza Bar Sartea è stata una perfetta location per il suo personaggio, c'era un micro palco scenico con semplici lucine appese, è rimasta sola alternando atteggiamenti teatrali e momenti di riflessione.

Il mondo del burlesque subisce il fascino del vintage, io invece ho preferito chiedere all'attrice di interpretare un personaggio più circense, non preciso e rigoroso nei riferimenti ma più vistoso.

Lisa ha un carattere spumeggiante, mostra spesso un bel sorriso, subito si è sovrapposto al mio, più ombroso, serio e silenzioso, il risultato della mediazione sono queste foto, in cui emerge la mia ambiguità e la sua capacità espressiva.

I tavolini vuoti e le ampie vetrate, del bar, un luogo di straordinaria umanità.
lisa

Lisa ha un carattere spumeggiante, mostra spesso un bel sorriso, subito si è sovrapposto al mio, più ombroso, serio e silenzioso, il risultato della operazione sono queste foto, in cui emerge la mia ambiguità e la sua capacità espressiva.

lisa